L'altra anima della città - Francesca Cappelli

Promozione natalizia 3x2!

Quarta di copertina:

Nel giorno del suo diciannovesimo compleanno, Elia Chiari, un liceale fiorentino, viene aggredito da una vecchia in Piazza Santa Croce. Da quel momento, inizia ad avere visioni di versioni alternative della città e a incontrare bizzarri personaggi che nessun altro vede.

Il ragazzo cerca di ignorare le strane presenze sovrannaturali, concentrandosi sull'imminente esame di maturità, sugli amici e sulla sua sgangherata rock band, ma "l'altro mondo" continua a presentarsi con prepotenza, finché il Raduno dei Magici Fiorentini non lo mette al corrente del suo ruolo: egli è una Memoria, custode delle storie e dei ricordi di Firenze e delle vite che vi sono vissute, e come tale ha il potere di viaggiare tra tutti i mondi possibili.

Proprio quei mondi adesso sono in pericolo, minacciati da qualcuno che sta uccidendo tutte le Memorie, cancellando le storie e i ricordi dell'umanità. Davanti a Elia si apre una strada splendida e rischiosa, e percorrerla è l'unico modo per impedire il crollo dei mondi.


«Quindi io posso viaggiare liberamente tra le città?»

«Sì. Città che sembrano perse in epoche antichissime, ma che in realtà hanno avuto semplicemente una storia diversa da questa. Città magiche, città tecnologiche, città rumorose e città silenziose. Città guidate da uomini saggi e città nelle mani di tiranni. Città strabilianti, mediocri, all'avanguardia, degradate, invitanti, pericolose, piene di segreti, spaventose. Tante quante sono gli universi. E gli universi non finiscono mai.»


Titolo: L'altra anima della città

Autore: Francesca Cappelli

Editore: NPS edizioni

Genere: urban fantasy

Formato: cartaceo e digitale

Pagine: 322

ISBN: 978-88-31910-293 (cartaceo)

Copertina a cura di Mala Spina.



14,00 €
Please select variants first

DICONO DEL LIBRO

"Lo stile è scorrevole, le parole che sceglie l'autrice sono perfette per descrivere luoghi, fatti, combattimenti magici, personaggi, sono riuscita a vedere benissimo tutte le scene narrate. Come mi piacerebbe se ne traessero una serie tv!"

Alessandra

Blog "Infiniti Universi Fantastici"

"Un romanzo unico, scritto in modo chiaro e fluido. Un pensiero interessante che fa scontrare due logiche opposte: quelli che pensano che la cultura, la bellezza e la memoria siano salvifiche per tutti contro quelli che vogliono precludere il diritto alla bellezza a chi, secondo loro, non lo merita."

Napoleonardo

Blog Warlandia

" È una storia ben studiata e dettagliata, ogni particolare al posto giusto, il susseguirsi degli eventi è incalzante e anche se pare un autoconclusivo la scrittrice ha posto le basi per qualcosa di molto più complesso che spero vorrà realizzare."

Sara

Blog Septem Library

"L'autrice ha costruito molto bene sia la trama, che i personaggi del romanzo, ognuno con delle peculiarità precise, alcune molto originali. Un romanzo studiato nei minimi particolari, che vi condurrà alla scoperta di un'insolita Firenze!"

Mariangela

Blog "Italians do it better"

"Un romanzo che sotto tutta la sua vivacità presenta tematiche importanti: amore, amicizia, lealtà e perdono in primis, ma anche ricerca di redenzione e salvazione, il desiderio di fare finalmente la cosa giusta nonostante gli errori del passato. Soprattutto, la crescita personale, l'accettazione dei propri impegni e dei propri doveri, non perché imposti da altri, ma perché sentiamo in noi l'urgenza di assumerci le nostre responsabilità."

Caterina

Blog "Il salotto letterario"